Antonio Iorio

Aree di attività
Contenzioso tributario
D.lgs. 231/2001
Diritto penale tributario dell'impresa
 

Focus
Agricoltura ed energia
Chimico-farmaceutico
Telecomunicazioni, componentistica elettronica e grande distribuzione
Edile
Cantieristica navale
Industria della ceramica, della plastica e metalli non ferrosi
Enti pubblici
Enti non profit
Professionisti dell’area notarile, legale e contabile

Formazione
Laurea in Giurisprudenza, Università di Catanzaro;
Laurea in Scienze Politiche, Università di Trieste;
Laurea magistrale in Scienze della sicurezza economica finanziaria, Università Tor Vergata Roma

Iscrizioni
Ordine degli avvocati di Roma, Albo cassazionisti
Registro revisori legali.

Lingue
Italiano, Francese

Sede
Roma

Antonio Iorio, avvocato, abilitato al patrocinio presso le giurisdizioni superiori, revisore legale e partner di Legalitax.

Si occupa dell’assistenza di contribuenti e imprese nelle fasi del controllo fiscale, dell’accertamento e del contenzioso tributario nonché della difesa in procedimenti penali per reati tributari e societari.

Ha assistito e assiste persone fisiche, aziende, gruppi di imprese ed enti pubblici operanti nei più svariati settori.

E’ spesso relatore in convegni e corsi di formazione organizzati dagli ordini professionali e dalle più rilevanti società del settore.

Collabora assiduamente, da oltre 20 anni, con le più importanti testate specializzate, anche on line (Il Sole 24 Ore, Quotidiano Ipsoa, Guida al diritto, Guida ai controlli fiscali, Norme e Tributi plus, ecc) in qualità di esperto nei settori dell’accertamento, del contenzioso tributario e del diritto penale tributario.

Sugli stessi temi è autore di numerosi libri e partecipa quale relatore alla manifestazione annuale organizzata dal gruppo Sole 24 Ore (Telefisco)

Fa parte del comitato scientifico di riviste tributarie (Il FISCO; NORME E TRIBUTI MESE).

E’ docente dal 2004 di Economia dei Tributi presso il Dipartimento di Economia (DEIM) dell’Università della Tuscia di Viterbo ed ha avuto in precedenza, incarichi di insegnamento presso enti di formazione della Guardia di Finanza e dell’amministrazione finanziaria

E’ stato membro del collegio sindacale e dell’organismo di vigilanza (dlgs 231/2001) di importanti società anche pubbliche.

E’ stato consulente tecnico di varie Procure della Repubblica e perito per Tribunali penali, per procedimenti concernenti reati tributari, societari e contro la PA.

In passato, dopo aver frequentato l’Accademia, ha prestato servizio nella Guardia di Finanza, congedandosi da Ufficiale superiore. E’ stato anche (2003/2006) Dirigente generale dell’Agenzia delle Entrate.

Ha svolto la libera professione occupandosi quasi esclusivamente di contenzioso tributario e di assistenza in procedimenti penali per reati tributari e societari.



Indietro
>