[17/06/20]

Ripresa riscossione, agli enti sportivi applicata una sospensione più ampia

a cura di Alessandro Gulisano e Nicola Saraco

Pubblicato su Guida al Diritto, de Il Sole 24 ore, n. 27 del 20 giugno 2020

* * *

L’articolo 127 del decreto Rilancio interviene su due fondamentali articoli del cosiddetto decreto Cura Italia riguardanti, rispettivamente, la sospensione dei versamenti delle ritenute, dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria per determinate categorie di contribuenti (articolo 61), e la sospensione di adempimenti e versamenti per la generalità dei contribuenti (articolo 62). L’articolo 127 in commento, in entrambi i casi, interviene prorogando i termini di sospensione dei versamenti.

Nel dettaglio, il primo comma dell’articolo 127 sancisce che i versamenti sospesi per effetto del citato articolo 61 del decreto Cura Italia possono ora essere effettuati in unica soluzione entro il prossimo 16 settembre o mediante rateizzazione fino a un massimo di quattro rate mensili di pari importo, senza applicazione di sanzioni e interessi.

Continua la lettura 



Indietro