[09/12/20]

Fatture false, i cinque indici Uif per smascherare le società cartiere

a cura di Antonio Iorio

Pubblicato su Il Sole 24 Ore - Norme e Tributi, Norme & Tributi Plus Diritto, del 9 dicembre 2020

* * *

Cinque indici per individuare una società «cartiera» cioè un’impresa dedita all’emissioni di false fatture. A fornire queste indicazioni è uno studio svolto da alcuni funzionari dell’Unità di informazione finanziaria (Uif) della Banca d’Italia.

Gli esiti dell’analisi sono particolarmente interessanti perché per la prima volta, finalmente, si provano a definire le caratteristiche delle società cartiere. L’analisi è di fondamentale importanza non solo per gli investigatori e le autorità fiscali, per l’individuazione delle possibili frodi, ma anche per le imprese cui, agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza, molto spesso contestano la partecipazione a frodi fiscali (alle quali in realtà non hanno mai partecipato). Buona parte di queste contestazioni infatti sono motivate dalla malafede dell’impresa acquirente, che, secondo i verificatori, se avesse applicato l’ordinaria diligenza si sarebbe accorta di acquistare bene e servizi da una cartiera.

Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi 09 12 2020
Norme & Tributi Plus Diritto 09 12 2020



Indietro