[14/04/20]

Giustizia tributaria: il decreto Liquidità allunga i tempi per la ripresa dei processi(e degli atti)

a cura di Diego Annarilli

Pubblicato su IPSOA QUOTIDIANO del 14 aprile 2020

* * *

Il decreto Liquidità dispone la proroga del termine di sospensione in materia di giustizia tributaria, già fissato al 15 aprile dal decreto Cura Italia. Il periodo di sospensione viene portato all’11 maggio 2020, con la conseguenza che la pausa complessiva da considerare diventa di 64 giorni (9 marzo - 11 maggio inclusi). Il nuovo termine ha effetti non solo per la scadenza dell’impugnazione, ma anche per l’ipotesi di acquiescenza ovvero per la presentazione dell’istanza di adesione, come chiarito dall’Agenzia delle Entrate con la circolare 23 marzo 2020, n. 6/E.

Una delle novità contenute nel decreto Liquidità (art. 36, D.L. n. 23/2020) è la proroga, tra gli altri, dei processi tributari e del decorso dei termini per il compimento di qualsiasi atto processuale, fino all’11 maggio 2020.

Continua la lettura



Indietro