[13/11/21]

Studi di settore, la rettifica considera anche storia e contesto dell’impresa

a cura di Laura Ambrosi

Pubblicato su Il Sole 24 Ore - Norme e Tributi, Norme & Tributi Plus Fisco, del 13 novembre 2021

* * *

Lo scostamento del 10% dei ricavi dichiarati rispetto al risultato di Gerico è sufficiente per giustificare l’accertamento, ma poiché non si tratta di una soglia fissa in termini assoluti, il giudice deve comunque verificare anche il contesto in cui opera l’impresa e la sua storia. Ad affermarlo è la Cassazione con l’ordinanza 33794/2021.

La vicenda trae origine da un accertamento induttivo fondato sulla differenza pari al 15% dei ricavi dichiarati rispetto al risultato degli studi di settore.

Il provvedimento impugnato dinanzi al giudice tributario veniva annullato in entrambi i gradi di merito, nel presupposto che lo scostamento del 15% senza alcun altro elemento non era sufficiente a giustificare i maggiori ricavi.

Il Sole 24 Ore – Norme & Tributi 13 11 2021
Norme & Tributi Plus Fisco 13 11 2021



Indietro