[20/11/21]

Credito d’imposta e uso non corretto, importi regolarizzabili in più “tranche”

a cura di Valerio Moretti

Pubblicato su Guida al Diritto, de Il Sole 24 ore, n. 44 del 20 novembre 2021

* * *

Il Dl 21 ottobre 2021 n. 146 ha apportato alcune rilevanti modifiche al regime agevolativo del credito d’imposta per investimenti in attività di ricerca e sviluppo introducendo una sanatoria a favore di quei contribuenti che hanno indebitamente utilizzato in compensazione i crediti relativi ai precedenti periodi di imposta.

In particolare, il citato provvedimento ha previsto ai commi 5 e seguenti dell’articolo 5 la possibilità di regolarizzare l’eventuale utilizzo indebito di crediti relativi alle attività di ricerca e sviluppo previste dal Dl 145/2013.

Continua la lettura 



Indietro