[14/12/21]

Lo sgravio parziale non conduce ad annullare tutta la cartella

a cura di Laura Ambrosi

Pubblicato su Il Sole 24 Ore - Norme e Tributi, Norme & Tributi Plus Fisco, del 14 dicembre 2021

* * *

Nell’impugnazione di una cartella di pagamento, il giudice, una volta accertata la riduzione parziale della pretesa contenuta nell’originario avviso di accertamento, per effetto di un titolo definitivo, non può invalidare l’intera cartella ma deve annullare solo nella parte non avente più titolo nell’accertamento originario.

A fornire questo principio è la Corte di cassazione con l’ordinanza n 39660 depositata ieri.

In sintesi un contribuente riceveva alcune cartelle di pagamento che non consideravano lo sgravio della gran parte degli avvisi di accertamento sottostanti.

In assenza di autotutela dell’agente della riscossione, l’interessato proponeva ricorso presso la competente Ctp che annullava integralmente le cartelle.

Il Sole 24 Ore – Norme & Tributi 14 12 2021
Norme & Tributi Plus Fisco 14 12 2021



Indietro