[29/05/21]

Un argine contro le possibili crisi per una sana gestione degli enti

a cura di Francesco Lonardi

Pubblicato su Guida al Diritto, de Il Sole 24 ore, n. 21 del 29 maggio 2021

* * *

Gli articoli 10 e 11 della legge 53/2021 contengono i principi e dettano i criteri per il recepimento di alcune direttive europee in materia di regolamentazione degli enti creditizi e di imprese di investimento.

L’articolo 10 della legge 53/2021 detta i principi e criteri direttivi per il recepimento della direttiva (UE) 2019/878 emanata per risolvere le questioni interpretative e/o di carenza di regolamentazione sollevate in relazione alle disposizioni della direttiva 2013/36/Ue.

Tale direttiva 2013/36/Ue, era stata in precedenza adottata in risposta alle crisi finanziarie scoppiate nel 2007-2008 per il rafforzamento del sistema finanziario dell’Unione europea. Tuttavia, tali misure non affrontavano tutte le carenze individuate a livello degli enti, altre erano soggette a clausole di revisione o non erano state specificate sufficientemente per agevolarne l’attuazione. 

Continua la lettura 



Indietro